Twitter resetta accidentalmente le password degli utenti



Nel mondo digitale di oggi, quello della privacy e dei propri dati sensibili è un problema accesissimo, e, specialmente parlando di social network, è una questione che si sente davvero molto spesso. Se siete utenti di Twitter, è possibile che abbiate nella vostra casella email un messaggio che vi suggerisce di cambiare la password immediatamente; beh, non siete soli.

Un certo numero di utenti Twitter ha infatti ricevuto, durante la giornata di Lunedì 3 Marzo 2014, richieste di cambio di password, ed era di fatto chiuso fuori dal social network. “Twitter crede che il tuo account possa essere stato compromesso da un sito web o un servizio non associato a Twitter”, diceva la mail. “Abbiamo resettato la tua password per prevenire accessi al tuo account”.

Il problema non sembrerebbe essere il risultato di una falla nella sicurezza. Secondo un portavoce dell’azienda, il reset di massa (che comunque ha coinvolto meno dell’1% della base di utenza totale del social network) sarebbe dovuto a un errore interno. “A causa di un errore, stanotte abbiamo inviato email di reset della password. Ci scusiamo per l’inconveniente con tutti gli utenti coinvolti”.

Nonostante sembra si sia trattato semplicemente di un errore tecnico, però, l’utenza ha cominciato a farsi sentire sul social network, chiedendo se effettivamente ci sia stato o meno un attacco informatico.
E Twitter non è nuovo ad attacchi hacker, in ogni caso: solo l’anno scorso, infatti, la piattaforma era stata attaccata da un gruppo di hacker non identificati, che potrebbero essere entrati in possesso di nomi utente, indirizzi email e altre informazioni sensibili di circa 250.000 utenti.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest