Un computer “invulnerabile”



Avere un computer con antivirus e firewall installati è diventato quasi obbligatorio, come ormai noto a tutti.

Certo, qualche esperto può obiettare sull’utilizzo di un firewall sul router, sul PC o dedicato, ma nessun esperto potrà mai dare una risposta definitiva al problema delle vulnerabilità.

Ogni programma installato sul nostro amato computer è esposto, a causa di possibili imperfezioni o mancanze, a poter diventare il veicolo di intrusioni più o meno gravi. Le software house sono sempre alla costante ricerca di questi potenziali rischi e per questo molto spesso producono nuove versioni, patch o service packs che “tamponano” le vulnerabilità rilevate.

Niente di meglio quindi di un programma che sia in grado di scansionare il nostro computer, rilevando i programmi installati, controllare la versione e quindi andare sul sito del produttore a verificare se di quel programma ne esiste una versione più recente. Alla fine darci anche la possibilità di aggiornare la versione con un solo click.

Secunia PSI Home Users

Secunia Personal Sofware Inspector fa tutto questo e, per gli Home users, lo fa anche gratis.

Il programma  è in grado di rilevare anche ma mancanza di patches di sicurezza del sistema operativo ed eventuali programmi dismessi o non più supportati.

In pratica lo possiamo considerare un’integrazione di Windows Update ma con l’innegabile pregio di lavorare anche con i prodotti di terze parti. Potete scaricare il programma da qui.

Il programma  si installa facilmente e permette di attivare scansioni automatiche settimanali; se lasciato sempre attivo (con occupazione di memoria di circa 9Mb) rileva automaticamente installazioni, aggiornamenti o disinstallazioni dei software. E’ attivabile una modalità Easy ed una Advanced per consentire l’aggiornamento automatico (Easy) o manuale (Advanced) delle nuove versioni rilevate. Purtroppo il programma non è disponibile in italiano

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest