Un fenomeno di culto chiamato Lomo



Un fenomo di culto che attraversa gli appassionati di fotografia: la lomografia.

Il nome è derivato dalle macchine fotografiche della Lomo in voga nella ex unione sovietica.
Le foto realizzate con queste macchine presentano immagini di sicuro sature al centro e con grossa vignettatura all’esterno.

Numerosi sono gli appassionati in tutto il mondo uniti essenzialmente da una filosofia: non pensare, scatta! e dall’amore per queste immagini cariche anima e effeto del tutto particolare!

E’ possibile simulare la resa fotografica con numerosi tutorial presenti on line per i diversi programmi di fotoritocco.. il risultato sarà di sicuro gradevole!

Decalogo della Lomografia:

1) Porta la tua lomo ovunque tu vada
2) Usala sempre di giorno e di notte
3) La lomografia non è un’interferenza nella tua vita ma ne è parte integrante
4) Scatta senza guardare nel mirino
5) Avvicinati più che puoi
6) Non pensare
7) Sii veloce
8) Non preoccuparti in anticipo di quello che verrà impresso
9) Non preoccuparti neppure dopo
10) Non ti preoccupare di queste regole

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Pinterest