Un torrent(e) privato



Se siete alla ricerca di file sulle piattaforme .torrent e vi lamentate della scarsità di fonti o proprio dell’assenza totale del file che vi permette di completare la 1a serie di E.R., da qualche tempo avete ancora una chance in più.

La ricerca fra torrent trackers privati permette infatti di ampliare lo spettro delle possibili fonti, magari a discapito della velocità ma almeno con la possibilità di una scelta più vasta.

Trackerchecker.org vi offre la possibilità di individuare questi siti e di sapere se è possibile registrarsi ad essi o meno per potersi collegare in P2P.

Il programma è molto intuitivo: il verde significa OK-sito valido e registrazione possibile, il rosso KO-sito valido ma non attivabile. I siti che non rispondono o sono irraggiungibili vengono indicati in blu.

E’ inoltre possibile registrarsi al sito http://www.trackerchecker.org/  per poter effettuare scelte di liste di trackers preferiti.

Buona fortuna.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • master

    la comunità sta nascendo e se qualcuno si sente qualificato (legalmente) a darmi una mano in qualità di uploader o membro staff si iscriva http://freetorrentmonsters.com

Pinterest