Una catena umana contro Google Street View!



La storia che sto per proporvi ha dell’incredibile ma è successa pochi giorni fa, in Gran Bretagna. A quanto gli inglesi non amano molto il servizio Street View di Google, che ci permette di navigare in 3D in molte città del mondo.

In un paesino del sud dell’Inghilterra, preso molto di mira a quanto pare nell’ultimo periodo dai ladri, gli abitanti dopo aver notato la GoogleCar che passava per realizzare la StreetView hanno bloccato la macchina con una catena umana! Molti cittadini sono scesi furiosi per fermare l’auto; molti hanno dichiarato ai giornalisti del Times, per quale motivo qualcuno dovrebbe fotografare la loro casa senza il loro permesso? Alcuni urlavano che non solo Google stava violando la privacy dei residenti, ma che addiriturra stava solo facilitando il lavoro ai ladri, che comodamente da casa potrebbero studiare ancora meglio i loro colpi grazie al servizio di Google. C’è da dire che se la zona è stata fortemente colpita dai ladri, pare inutile scagliarsi contro Google che passava di lì, converrebbe di più prendersela con il comune e la sorveglianza no?! Inoltre, Google, che ha dovuto momentaneamente ritirare la sua car da quella zona, sostiene che ha circolato solo in strade pubbliche, senza invadere nessuna proprietà privata nè violando in alcun modo la privacy (in Street View traghe delle auto e volti sono oscurati!). Forse agli inglesi converrebbe scagliarsi contro le vere cause dei loro problemi, non trovate?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest