Vi piacciono troppo i loghi di Google? Eccovi accontentati!



Una delle caratteristiche che più apprezzo di Google, è che fa di tutto per fornire al suo utente internauta dei servizi innovativi, vantaggiosi e soprattutto funzionali; il suo motore di ricerca per me è indispensabile, ed è praticamente la mia homepage: per me tutto parte da Google; sarei pronto a scommettere che ce ne sono tanti altri che fanno lo stesso.

Non è mia intenzione soffermarmi su tutte le caretteristiche del motore di ricerca di Big G, ma vorrei porre l’attenzione su un aspetto davvero curioso: il logo.

Sono certo che tutti voi avrete notato che in occasione delle ricorrenze di vario tipo, siano essi anniversari celebrati in una sola nazione o in tutto il mondo, Google cambia il suo logo. Generalmente non vengono tenuti per più di 24 ore, quindi sarebbe bello poterli rivedere quando vogliamo.

Questi loghi, che Google definisce doodles (la cui traduzione è scarabocchi) sono raccolti nel sito LOGHI, per cui il mio invito è quello di vederli. Potrete visionare il ricco archivio organizzato per anno, ed accanto a ciascun logo è anche riportato il tipo di evento e la nazione che lo celebra.

Per chi non lo sapesse, esiste anche un blog specifico, sempre di proprietà di Google, raggiungibile invece all’indirizzo http://googleblog.blogspot.com/2004/06/oodles-of-doodles.html.

Buona visione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest