Vlc Media Player e il Blu-ray Disc



La grande quantità di contenuti multimediali presenti in rete ha richiesto capacità di archiviazione, ottiche e analogiche, sempre maggiori. Il Blu-ray Disc è un’unità ottica dalle grandi capacità di archiviazione. Grande quanto un cd musicale o un normale dvd, il BD può contenere dati per un totale di 25, 50, 100 e 128 gb su uno o più livelli.

La tecnologia di lettura utilizza un laser di colore blu, da qui il nome del supporto e dei player in grado di leggere queste unità ottiche dalle capacità davvero formidabili. In 1,2 mm di spessore per 120mm di diametro è possibile archiviare una quantità infinita di documenti e grandi quantità di contenuti multimediali, video, giochi, contenuti interattivi e molto altro ancora.  Anche se la maggior parte dei lettori Blu-ray attualmente presenti sul mercato non sono in grado di riprodurre i contenuti archiviati nei livelli più profondi di queste unità ottiche. Per alcuni modelli sono infatti stati rilasciati dei firmware in grado di risolvere questo limite.

Uno dei player più performanti attualmente disponibili in rete è il Vlc, VideoLan Client. Vlc è un programma video open source rilasciato sul licenza Gpl, completamente gratuito e compatibile con moltissimi formati sia audio che video, con unità ottiche come i Dvd e i protocolli di streaming. La grande stabilità di questo player con i sistemi operativi sia Windows che Linux ne ha permesso la grande diffusione sui computer di tutto il mondo. Vlc Media Player ben si adatta alla riproduzione di Blu-ray Disc anche sul pc.

Ufficialmente, la riproduzione dei BD su pc è permessa da software forniti con l’unità ottica o esterni come quelli della CyberLink. Basta inserire il disco nel lettore e il disco partirà in automatico. Tuttavia, è possibile utilizzare Vlc Media Player per riprodurre i Blu-ray con una qualità davvero buona. Per utilizzare Vlc Player con i BD è necessario estrarre il contenuto del Blu-ray e convertirlo in formato Mkv. Esistono molti software che permettono di estrarre contenuti dai propri Blu-ray e di archiviarli in altri formati leggibili dal fantastico player della VideoLan. Basta avviare questi programmi, aprire il contenuto del Blu-ray, selezionare i titoli di proprio interesse, e avviare l’acquisizione dei dati. Potrete anche scegliere se mantenere i sottotitoli o meno. Una volta creato il vostro file video potrete riprodurlo con Vlc Media Player e godervi il vostro BD sul pc di casa.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest