Walmart chiude definitivamente i battenti, ha vinto iTunes



Il mercato della musica scaricabile via internet si sta sviluppando a vista d’occhio, non la musica scaricata illegalmente (fenomeno che è da sempre molto sviluppato) ma bensì quella scaricata da siti ufficiali e riconosciuti e che fanno pagare una certa somma ogni mp3 scaricato.

Nel 2003 nacque Walmart Mp3 Downloads, un sito della famosa catena di supermercati Walmart che, grazie ai suoi prezzi altamente concorrenziali, all’epoca pensò di poter diventare un punto di riferimento per gli appassionati di musica che volessero scaricarla legalmente da internet.

In parte le attese di Walmart sono state disattese, in quanto, nonostante le canzoni costassero 1 dollaro e 24 centesimo, 5 centesimi in meno del colosso della Apple iTunes, il pubblico non ha mai ritenuto valido il portale Walmart Mp3 Downloads decretandone così la chiusura a partire dal 29 Agosto prossimo.

Ad annunciarlo è stato un portavoce del gruppo, Ravi Jarwala che ha dichiarato che questa decisione è stata presa a causa di una richiesta debole del pubblico e di una insensibilità ai prezzi.

iTunes così avrà un concorrente in meno e ormai praticamente tutto il mercato della musica on-line perchè all’orizzonte non si scorgono concorrenti validi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest