WhatsApp, emersi alcuni rischi per la sicurezza su Android



Secondo Bas Bosschert, un consulente tecnico, la versione Android di WhatsApp soffre di seri problemi di sicurezza. Bosschert sostiene che applicazione malevole potrebbero potenzialmente accedere ai dati dell’app salvati sul dispositivo, sfruttando un exploit dovuto proprio al sistema con cui WhatsApp salva le conversazioni sui device Android.

In genere, WhatsApp salva i dati dell’utente all’interno della scheda SD, e ciò significa che, tecnicamente, qualsiasi applicazione col permesso di leggere nella scheda SD può ottenere i dati di WhatsApp e salvarli altrove. Ovviamente, è chiaro, non tutte le applicazioni lo fanno, e se state abbastanza attenti alcuni problemi possono essere evitati. Ma ciò non toglie che questo problema esiste e può essere una grave lacuna per la sicurezza di chi usa il popolare servizio di messaggistica.

WhatsApp ha goduto solo da pochi giorni di un aggiornamento che, tra le altre cose, permette di modificare alcune impostazioni relative alla privacy. Questo, ad ogni modo, non tappa la falla di cui vi abbiamo appena parlato, che a quanto pare esiste da molto tempo.
Ora si può solo sperare che WhatsApp si impegni a modificare il sistema con cui i dati vengono archiviati su un dispositivo e metta finalmente a tacere queste potenziali minacce.

WhatsApp, ve lo ricordiamo, è stata acquisita da Facebook solo qualche giorno fa, per un totale di 19 miliardi di dollari.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest