WiMAX : in arrivo le prime offerte



wimax.jpgDopo la corsa all’assegnazione delle frequenze nella banda a 3,5 GHz, sul WiMAX negli scorsi mesi è calato il silenzio, in attesa che intel rilasciasse la nuova generazione di processori centrino due con i relativi C7 in grado di lavorare con lo. Dalla fine di ottobre però dovrebbero essere disponibili le prime offerte commerciali sia per l’utenza business che residenziale. Aria la società che opera dal 2005 come fornitore di connettività wireless Hyperlan,una tecnologia concettualmente simile al WiMAX, è stato l’unico operatore a essersi aggiudicato le frequenze in ogni regione, al fine di mettere in piedi una rete di copertura nazionale.

E prima dell’estate ha annunciato un importante accordo commerciale che prevede l’accesso automatico alla futura rete nazionale sui notebook equipaggiati con centrino due e dotati del modulo opzionale wireless. “Saremo partner esclusivi di Intel per questo accesso per un certo numero di anni”, ha commentato Mario Citelli, amministratore delegato di aria. In Italia nel 2008 sono stati venduti più di 3 milioni di computer portatili e il successo di questo segmento di mercato, che per la prima volta ha superato i desktop con il numero di unità vendute, ha convinto aria e Intel a tentare questa avventura. Alla partnership esclusiva dovrebbero seguirne anche altre con fornitori OEM per realizzare una sorta di bundling che consenta di avere già attivo sul notebook l’abbonamento al WiMAX di aria. Tutto ciò però sarà operativo non prima del luglio 2009 ,e per accelerare i tempi sulla diffusione c’è il progetto di rendere disponibile per la fine della primavera la connessione alla rete aria tramite una chiavetta. I dispositivi saranno realizzati da Intel e saranno privi di soluzioni integrate.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest