Win for Life: 4000 Euro al mese per 20 anni? Ma quando mai?



Il 15 Ottobre del 2009, alcuni avvocati dei consumatori di Bari hanno presentato un ricorso all’antitrust perchè ritengono che la pubblicità del nuovo gioco Sisal, Win For Life, sia una pubblicità ingannevole.

Questo perchè non viene pubblicizzato il fatto che una condizione necessaria perchè si possa avere il “vitalizio” è che non ci siano altri fortunati vincitori del vitalizio stesso. In breve: Se ci dovessero essere 10 vincitori del vitalizio nella stessa estrazione la vincita sarebbe di 400€ al mese ovvero 4000 / i 10 vincitori.

Qualcuno sapeva di questa “Regola”? Io credo proprio di no.

Le probabilità di Vincere il vitalizio a Win for life sono di 1 su 3.695.120 , ovvero poco più di quelle di vincere il superenalotto.

La notizia è stata data questa mattina sul sito del Corriere.

Gli avvocati baresi hanno chiesto: o che il gioco venga uniformato alla pubblicità, o che venga completamente bloccato.

Capite bene che con una pubblicità simile, chi è già malato di gioco potrebbe sperperare molto denaro, abbagliato da un fuoco di paglia, e lasciatemelo dire, all’italiana. Concludo questo articolo invitandovi a giocare responsabilmente, perchè qui c’è solo un vincitore, e 4000€ o no, non è una persona comune, ma solo chi manovra tutta questa grande giostra…

Pigi

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • gianluca

    Io lo sapevo dal primo giorno quando ho letto le istruzioni per giocare sulla schedina…

  • ma il problema è proprio questo: che fino ad oggi tutti sapevano ma nessuno parlava. Come tutte le cose italiane del resto

  • Per controllare la vostra schedina, considerate questo sito: Sistemi Win For Life – http://www.sistemiwinforlife.it potete controllare l’eventuale vincita sugli ultimi 30 concorsi gratuitamente, oppure in una data specifica dal 29 settembre 2009 ad oggi.
    I dati sono aggiornati in tempo reale.
    Il sistema indica l’importo della vincita sulla base dei dati reali di Sisal
    Inoltre, gratuitamente, è possibile richiedere l’invio via email del controllo per 50 concorsi.

Pinterest