Win for life in esame all’ANTITRUST… verrà bloccato???



Il nuovo gioco della Sisal, entrato in funzione lo scorso 29 Settembre, è stato messo sotto inchiesta dall’antitrust, quindi a breve sapremo se sarà sospeso o meno. La questione è nata dalla pubblicità (secondo alcuni) ingannevole che ruota intorno a questo gioco, infatti i messaggi pubblicitari parlano di vincita di 4000 euro al mese per 20 anni, in caso di 10 numeri indovinati più il “numerone” o zero numeri indovinati più “numerone”.

20091015winforlife

Solo sul retro della schedina viene spiegato, tra l’altro con caratteri molto piccoli, che la vincita va divisa per il numero dei vincitori, proprio così, se ad indovinare la combinazione vincente c’è più di una persona i 4000 euro vanno divisi per il numero di vincitori, quindi se si vince in 2 diventano 2000 euro al mese in 3 diventano 1333 euro al mese e così via.

Il movimento difesa del cittadino si è messo in moto per far partire la sospensione del gioco causa pubblicità ingannevole, visto che  il consumatore non viene messo  in grado di fare una scelta libera e consapevole. Altra problematica è quella riguardante l’importo per cui si gioca, infatti essendoci un’ estrazione ogni ora il giocatore non sa quanto può vincere perchè non viene pubblicato da nessuna parte, l’unica certezza che ha è quella del premio (ingannevole) dei 4000 euro.

In base ad ogni estrazione l’eventuale vincita, indovinando 10 numeri senza il numerone e via decrescendo, è diversa poiche varia dal numero di persone che ha giocato la schedina, quindi tutto questo non è ne trasparente ne chiaro agli occhi del giocatore.

Altro aspetto non trascurabile e di sicuro intersse: La Sisal ha detto che le rendite ventennali che dovrà erogare per le vittorie sono già state messe da parte, e se le vittorie che sono state registrate e quindi anche le future fossero accantonate in un conto corrente bancario avente una rendita del 2%, 3% annuo a chi andrebbero gli interessi derivanti? alla Sisal? e parliamo di bei soldi, 400 mila, 600 mila euro all’anno (fino ad ora con le vincite registrate); come vedete il discorso è complesso e bisogna assolutamente fare chiarezza.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • ilmancu

    Bell, articolo non avevo pensato a tutte queste cose!!!
    Ma lo sanno tutti che dove girano tanti soldi ce sempre la fregatura!!!

  • Pingback: diggita.it()

  • Non televotiamo!

    noi siamo semplici telespettatori che si sentono presi in giro dal gf11 più che mai!xchè?!Vogliamo difendere sopratutto i ragazzini che x essere partecipi al gf televotano.Vedete tutto cominciò a Luglio quano uno studente d comunicazione che avrebbe fatto stage presso mediaset dichiarò su internet che Quest’anno mediaset x motivi d palinsesto avrebbe puntato sul gf addirittura escogitando uno stratagemma e cioè inserendo nel propio cast Gente che ha un “agente” e anche degli sponsor !ovvio che a Luglio nessuno ha dato retta a sta voce una voce in mezzo a mille altre poi…iniziò il gf e cominciarono ad entrare in casa Miss Italia,Attrici, modelli dichiarati, modelli che la marcuzzi ci ha presentato come studenti, dj presentati come figlia d un giocatore d basket,un ex calciatore che ha fatto degli spot , un violinista che fà il giro delle discoteche, poi
    un finto cavaliere d malta, (non c credere sulla parola) ma chiedi alla sede Romana dei cavalieri il baroncini non è un cavaliere …un figlio d un delinquente che c è stato clamorosamente presentato come un figlio d un boss della camorra (ma indaga gente del territorio dice che l’uomo non era boss ne camorrista ma solo un delinquente e proprio xchè si era inpicciato id affari che era territorio camorristico gli hanno sparato dietro le spalle (mezza bufala)ma la cosa incredibile che anche costui avrebbe fatto foto e iscritto ad agenzia casting!!!!e come Voi sapete l’agenzia ha un potenziale economico che un povero fesso telespettatore non ha!!!potete indagare se sta gente ha un agente ?molte persone giurano d si e così propio la gente che ha a che fare col mondo universitario delle comunicazioni e anche avvocati che hanno ripreso il Vostro grido d Non televotare!!!!Vi preghiamo d agire e indagare in fretta oltretutto tramite Davide maggio abbiamo lanciato una sfida alla Marcuzzi QUELLO D FARE UNA DOMANDA SECCA UN LUNEDI’ AI RAGAZZI “QUANTI E QUALI D vOI APPARTENGONO AD UN AGENZIA!!!nOI IN VERITà ABBIAMO LA CERTEZZA ASSOLUTA CHE SIA COSì MA SI SA IL PUBBLICO DEVE ESSERE PARTECIPE TRAMITE IL “DIO DANARO ” MA OGNIVOLTA CHE C CONFRONTAVAMO IN CHAT CON I GIEFFINI LORO NON SISà XCHè ALLA PAROLA AGENZIA DEVIVANO IL DISCORSO C RIFERIAMO A NORMA! INDAGATE E RISPONDETECI SU STO SITO NOI INTANTO GRIDIAMO non televotiamo!!!!

Pinterest