Windows 7 “cracked” con il Konami Code



20091121198

Amici non avete capito male; Windows 7 ,l’ultimo sistema operativo nato in casa Microsoft è stato craccato con il famoso Konami Code.
Per tutti coloro che non conoscono, il Konami code è un codice formato da una precisa sequenza di tasti che fu utilizzato per la prima volte nel gioco della Nintendo, Gradius,  e utilizzato successivamenete in moltissimi giochi sviluppati dalla Konami. Più recentemente, è stato utilizzato da moltissimi siti, quali ad esempio Facebook e Gmail, per creare dei particolari effetti grafici dopo averlo digitato.

Ebbene,gli hackers hanno trovato una soluzione per entrare nei sistemi basati su Windows 7, notoriamente riconosciuto come il più sicuro tra i sistemi operativi creati fino ad ora dalla Microsoft. Questa vulnerabilità è stata scoperta a Los Angeles durante una competizione in cui tantissmi hacker cercano di scovare le vulnerabilità dei sistemi operativi. Questa volta un novello hacker in preda ad una crisi e senza sapere più che pesci prendere ha provato a digitare il Konami Code sulla schermata di login di Windows 7 e con estremo stupore si è reso conto di essere riuscito ad accedere al sistema.
Non saprei se al momento Microsoft ha gia rilasciato un aggiornamento automatico per arginare il problema.
In ogni caso bisogna rassicurare i possessori del sistema operativo, in quanto questa operazione può essere effettuata solo se l’hacker ha fisicamente accesso alla macchina e non in remoto.
In molti pensano, me compreso, che questo sia il risultato di un simpatico programmatore che mai avrebbe pensato che qualcuno potesse scoprirlo.
Va comunque considerato che nonostante questa “piccola” falla, Windows 7 è il sicuro e stabile sistema operativo di sempre.

Ecco il Konami Code: Up – Up – Down – Down – Left – Right – Left – Right – B – A  e poi Enter

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest