Windows 7 e la rinascita Microsoft



20090629windows-71

Windows 7 e il fallimento di Windows Vista

Il fallimento di Windows Vista


Il fallimento di Windows Vista , dichiarato dagli stessi dirigenti Microsoft , ha portato consiglio in casa Microsoft. Le ragioni del fallimento sono omai note! La troppa fretta nel rilascio di  Windows Vista , per stare al passo della sfrenata concorrenza Gnu Linux , ha portato in realtà un sistema operativo lento e macchinoso in controtendenza con quelle che erano le direzioni prese dalle altre “case”, e cioè di usabilità e leggerezza!

Se pensate che per il solo avvio Windows Vista necessita di 2 giga di ram capite bene come mai ci sono state molte  lamentele da parte di clienti delusi! E si , parlo di clienti ! perchè a differenza delle distribuzioni Gnu Linux ,tutti sappiamo bene che i sistemi operativi Microsoft sono a pagamento!Per ovviare a questo problema addirittura Microsoft è arrivata a fornire il DOWNGRADE a Windows Xp dei portatili con licenza Vista !

Windows 7 e la rinascita


Con Windows 7 Microsoft ha dato una sterzata netta di innovazione! Vedendo l’evolversi dei sistemi operativi Gnu Linux ,  ha deciso di optare per un prodotto  più leggero ed efficiente!

Microsoft ha iniziato a pianificare Windows 7 nel 2007 con l’intenzione di pubblicarlo nell’arco di 3 anni ! Gia questo indica il cambiamento di rotta rispetto a Windows Vista che invece è stato fatto uscire velocemente sul mercato !

Un’altro aspetto importante è che Windows 7 non si presenta come un sistema operativo vero e proprio, ma in realtà è un aggiornamento di Windows Vista che prende tutto ciò che di buono nel suo predecessore per costruirci intorno

un sistema operativo in tendenza con quella che è la strada intrapresa dalla concorrenza!

Per saperne di più potete andare sul Sito Ufficiale

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest