Windows 7: provalo assieme al tuo OS



Dal 9 gennaio Microsoft ha reso disponibile la beta del nuovo Windows 7 che dovrebbe arrivare in versione definitiva nel 2010 anche se a Redmond stanno lavorando freneticamente per riuscire ad anticiparne il lancio al terzo trimestre di quest’anno.Sarà possibile scaricare il nuovo SO fino al 24 gennaio e questo funzionerà sul nostro computer fino ad Agosto.

Potete provare il nuovo Windows senza modificare o cancellare dati dal vostro computer semplicemente procurandovi il software PARTITION MANAGER e creare una nuova partizione sl vostro hard disk di 20gb( spazio sufficiente per l’installazione del SO e dei software di cui vorrete testare il funzionamento).

 

Una volta completato il partizionamento del disco basterà inserire nel lettore DVD il disco di Windows 7 che abbiamo precedentemente creato e riavviare il pc. Attenzione! Accertatevi che la prima unità di boot impostata nel bios sia il lettore DVD in modo che il computer parta da DVD e cominci quindi la procedura di installazione. E’ importante scegliere l’installazione avanzata che ci consentirà di selezionare la partizione creata appositamente per Windows 7 altrimenti facendo, il setup andrà ad installare direttaemente sulla partizione principale cancellando in modo irreversibile il vostro vecchio sistema operativo.

Terminata l’installazione avrete la possibilità all’accensione del computer di selezionare quale deve essere il sistema operativo con il quale volete iniziare a lavorare.

Ci teniamo a sottolineare che avrete la possibilità di utilizzare tutte le applicazioni che abitualmente utilizzate con Windows Xp e Vista. Per quanto riguarda i driver, qualora alcune periferiche non venissero correttamente riconosciute, sarà sufficente procurarsi quelli creati per Windows Vista che perfettamente si adattano al nuovo sistema operativo.

Una breve recensione contenente le prime impressioni riguardo l’uso di Windows 7 la potete trovare CLICCANDO QUI.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest