Windows compie 25 anni



Il sistema operativo più diffuso al mon do compie 25 anni. Il 20 novembre 1985 Microsoft presentò al pubblico Windows 1.0. La prima versione del sistema operativo destinato a dominare il mercato degli OS, con la sua innovativa interfaccia grafica e il multitasking.

Il 20 novembre del 1985 Bill Gates salì sul palco del Plaza Hotel di New York presentando la prima versione del sistema operativo a finestre più famoso al mondo, Windows.

Il nuovo ambiente operativo portava per la prima volta l’interfaccia grafica e il multitasking, ma con funzionalità molto primitive rispetto a quelle sviluppate successivamente nelle altre versioni. Le finestre, ad esempio, non erano allora sovrapponibili, ma potevano essere solo posizionate una accanto all’altra.

Il software andava installato sopra MS-DOS e tutti i file fondamentali erano contenuti all’interno di un’unica cartella per un massimo di 97 file. Era già presente l’utilissima funzionalità di copia&incolla fra le varie applicazioni, ma nonostante tutte le nuove funzionalità, inizialmente il sistema operativo non riscosse molto successo. Finalmente nel maggio 1986, con la nuova versione di Windows 1.02 le cose cambiarono in positivo e il sistema operativo di Redmond riuscì a conquistare il mercato, grazie anche al supporto a nuove lingue introdotto con la nuova versione.

I requisiti che i computer dovevano possedere all’epoca per supportare Windows erano: MS-DOS 2.0, 256Kb di RAM, hard disk e scheda grafica. 25 anni dopo, Windows è il sistema operativo leader del mercato essendo utilizzato da più del 90% dei computer del mondo, nonostante le continue lotte con Apple per il predominio sul mercato. Buon compleanno, Windows.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest