Windows Live Wave 4 non funzionerà su Windows Xp



Da LiveSino.net arriva una notizia (o meglio, una conferma) che non farà piacere a molti.

Infatti ha catturato in un’immagine alcune informazioni dalla pagina di download della beta di Windows Live Essentials Wave 4, che confermerebbero l’utilizzo obbligatorio di Windows Vista o Windows 7 per il funzionamento, e quindi l’esclusione del supporto al ‘vecchio’ Windows XP, come per la “Platform Preview” di Internet Explorer 9.

20100329windows_live_essentials_wave4_sys_thumb
Questi i sistemi operativi (sia a 32bit che a 64bit) supportati, in dettaglio:

“Windows Vista SP2 (con Platform Update per Windows Vista), Windows 7, Windows Server 2008 SP2 (con Platform Update per Windows Server 2008), Windows Server 2008 R2”

Inoltre da quanto si legge la beta sarà disponibile in sole 7 lingue (probabilmente Inglese, Olandese, Francese, Tedesco, Italiano, Giapponese e Spagnolo).

Microsoft, come scrive LiveSino, sta adottando la teoria del “modern operating system software needs of modern”. In poche parole i sistemi operativi moderni esigono altrettanti software moderni.

Voi (naturalmente non solo per questo motivo) lascerete il caro Windows Xp? O continuerete ad usarlo, usando magari qualche alternativa a questi tipi di software che abbandonerrano il suo supporto? A voi la parola.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest