Yahoo e AOL verso la fusione



Yahoo è un’azienda che, agli albori del web, ha avuto una forte presenza in Internet, ed è nota per il suo motore di ricerca. In seguito l’azienda si è trovata ad affrontare numerose difficoltà, sino ad avviarsi in un declino, causato soprattutto dalla concorrenza di altre aziende che hanno tuttora una forte presenza in Internet (come Google ed eBay). La situazione di Yahoo è instabile, e la sua condizione viene aggravata anche dal licenziamento del CEO Carol Bartz. In contemporanea, anche l’azienda AOL (AmericaOnLine), si sta avviando verso il declino.

Le due aziende, Yahoo ed AOL, hanno il progetto di avviare una fusione, per cercare di competere con imprese del calibro di Google. In passato, quando Carol Bartz era CEO di Yahoo, era stata già avanzata la proposta di una fusione, alla fine rifiutata dall’azienda. Ora che il CEO è stato destituito, si rivaluta la proposta. Una possibile fusione tra le aziende Yahoo ed AOL, entrambe colpite dalla crisi economica e dall’impatto della concorrenza, potrà portare ad un’impresa in grado di competere con aziende del calibro di Google.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest