YotaPhone: smartphone rivoluzionario



Yota (società russa di telefonia) ha annunciato lo YotaPhone che, esteriormente, sembra un telefono normale.

Il comparto grafico è ottimo: lo schermo è un lcd da 4.3 pollici con 1280×720 pixel di risoluzione protetto dal GorillaGlass ed ospita nella cornice una fotocamera da 1.3 megapixel mentre quella posteriore vanta 12 megapixel.

Complete le interfacce di rete: è supportato il Wi-Fi, il Bluetooth, l’NFC ed la LTE.

All’interno della sua silhouette (7.3 / 9.9 mm), troviamo uno Snapdragon S4 a due core e 1.5 Ghz che lavora con un banco di Ram da 2 Gb su una flash memory (non espandibile) da 32 o 64 Gb.

Questo, abbinato al sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, garantisce una buona durata alla batteria da 2.100 mAh anche se, va detto, sul tema dell’autonomia influisce maggiormente l’altra grande novità di questo device: il secondo monitor, da 200 ppi, che è collocato sul retro.

Si tratta di un e-ink adatto per un uso all’aperto, per leggere libri o ricevere le notifiche di Android riducendo del 50% il consumo di energia del dispositivo.

Quando potremo ammirare questa meraviglia (di cui il prezzo non è ancora noto)? Dal 25 al 28 Febbraio al MWC 2013 di Barcellona.

Via | Androidiani

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest