Oggi mega attacco Hacker. Twitter down.



Alle 15 ora italiana gli hacker hanno sferrato un duro attacco a molti siti, partito dagli Stati Uniti, che ha coinvolto sia gli USA che Europa e Sudamerica.

A cadere sotto i colpi delle milioni di richieste che hanno causato l’overflood è stato Twitter, il social network più in crescita del momento, oscurato per gran parte della giornata.

A chi cercava di accedervi, un messaggio di errore non lasciava dubbi, e talvolta è stato costretto a riavviare il pc per potenziali infezioni.

Problemi anche per Facebook, che ha resistito ma ha accusato disagi e sta accertando che non vi siano danni.

Come se non bastasse, Anche la Casa Bianca, La Federal Reserve e il New York Stock Exchange sono stati obiettivo degli hacker.

Tutti stanno accertando i danni e si attendono sviluppi, sperando che non vi siano ulteriori attacchi.

I social network, così importanti in questo periodo, hanno mostrato una debolezza e milioni di utenti sono rimasti senza servizio e comunicazioni. Ci sono paesi dove gli utenti si appoggiano ai network anche per ricevere notizie, pensiamo all’Africa. Gli hacker hanno tirato un brutto scherzo alla “moda”.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!